Il calcestruzzo è un materiale privilegiato per i passi carrai, e per una buona ragione. Le lastre in cemento sono molto resistenti e durevoli e richiedono pochissima manutenzione. La forza e la longevità combinate rendono il calcestruzzo un valore relativamente buono per ampie aree di pavimentazione. Come superficie stradale, il calcestruzzo è più costoso della ghiaia e dell’asfalto, ma è considerevolmente meno costoso di un vialetto fatto con mattoni, ciottoli o lastre di cemento, e in genere sopravvive a tutti questi.

Anche se il calcestruzzo normale può essere piuttosto opaco, il calcestruzzo può anche essere colorato e stampato per creare una superficie unica e attraente.

Calcestruzzo come materiale da costruzione

Il cemento è talvolta erroneamente chiamato cemento, ma in realtà è il termine cemento si riferisce a un solo componente che costituisce il calcestruzzo. Il calcestruzzo è un materiale composito costituito da vari tipi di aggregati di pietra che sono tenuti insieme con una miscela di acqua e legante a base di calce, in genere cemento Portland. Il cemento stesso è una polvere polverizzata di calcare e argilla. La dimensione dell’aggregato nella miscela di calcestruzzo può variare a seconda dell’uso previsto del calcestruzzo. Per le tipiche costruzioni strutturali utilizzate, il calcestruzzo è formato con aggregati di ghiaia, ma per un lavoro più fine e superfici finite più lisce, le sabbie più fini possono essere utilizzate come aggregato. La miscela tipica utilizzata in lastre del vialetto, marciapiedi e altre superfici di pavimentazione di solito utilizza una miscela di aggregati che vanno dalle particelle di ghiaia a quelle di sabbia.

Quando miscelato per la prima volta, il calcestruzzo è un impasto versabile che può essere modellato in qualsiasi forma. Poi si indurisce gradualmente come le cure concrete. Il processo di indurimento continua per molti mesi, persino anni, anche se alcuni giorni di stagionatura lo rendono abbastanza difficile per la maggior parte degli usi.

In molte applicazioni, il calcestruzzo viene rafforzato posizionando il filo di rinforzo metallico in acciaio o il tondo per cemento armato all’interno della lastra. Altri ingredienti possono anche essere aggiunti durante la miscelazione, come agenti che migliorano la resistenza o tempi di asciugatura lenti.

Leggi anche  Pavimentazione del cemento nel suolo per vialetti, marciapiedi, patii e pavimenti del garage

Installazione

Anche se è possibile per un proprietario di casa di versare un vialetto di cemento, è un lavoro abbastanza duro. Il tempo è un elemento critico perché una volta versato il cemento, inizia a indurirsi molto rapidamente. Per questo motivo, di solito è lasciato ai professionisti che possono scavare, preparare forme, versare il calcestruzzo e finire la superficie rapidamente. Un equipaggio professionista può fare l’intero progetto in un paio di giorni, mentre un proprietario di casa di solito una settimana o più per lo scavo e la preparazione da solo, e un altro giorno molto lungo per il versamento e la finitura. Per il padrone di casa abbastanza intrepido da riversare il proprio cemento, avere un gruppo di aiutanti volontari e normodotati è essenziale.

L’installazione di un vialetto di cemento inizia con la rimozione di erba e altra vegetazione e assicurando una fondazione del suolo stabile. Le forme di legno vengono quindi installate attorno al perimetro del viale di accesso previsto. Una base di ghiaia di classe 5 con uno spessore di almeno 4 pollici viene aggiunta, graduata e compattata. Un materiale di rinforzo viene aggiunto appena al di sopra della base di ghiaia imballata, costituito da una griglia di filo di acciaio o un tondo per cemento armato metallico disposto in un motivo incrociato attraverso l’area.

Il vialetto è ora pronto per il getto di cemento. Questo in genere coinvolge un equipaggio di diverse persone che lavorano rapidamente per riempire i moduli con calcestruzzo umido mentre viene consegnato da un fornitore di ready-mix e quindi per finire rapidamente la superficie. L’equipaggio di finitura dovrebbe anche garantire un numero adeguato di giunti di dilatazione – scanalature formate attraverso la superficie bagnata a intervalli prescritti per consentire alla lastra di spostarsi e rompere in luoghi controllati. Senza solchi di espansione, una lastra può frammentarsi casualmente sotto l’effetto di sedimentazione e spostamento naturali.

Leggi anche  Pavimentazione del cemento nel suolo per vialetti, marciapiedi, patii e pavimenti del garage

Una parte fondamentale del processo di finitura è galleggiante il cemento. Dopo che il calcestruzzo è stato versato e levigato, l’equipaggio di finitura utilizza una varietà di strumenti per lavorare la superficie del calcestruzzo, attirando il cemento e le particelle più fini sulla superficie attraverso l’azione capillare per creare una superficie attraente e più liscia. La quantità di galleggiamento determina la scorrevolezza della superficie, e vi è una notevole quantità di mezzi coinvolti nel farlo, poiché un galleggiamento eccessivo indebolisce la superficie e la fa sfaldare, mentre troppo poca lascerà la lastra con un aspetto ruvido e industriale. Questo è anche il momento in cui un equipaggio esperto può impartire finiture decorative e colori alla superficie della lastra.

Una delle parti più importanti di un impianto carrabile in calcestruzzo inizia dopo che tutto il lavoro di cui sopra è stato eseguito: la cura. Il calcestruzzo non si asciuga; piuttosto, subisce un processo chimico lento che indurisce e rafforza il materiale. È molto importante che questo processo di polimerizzazione avvenga nelle migliori circostanze. Ciò inizia con il tempo. La stagionatura ideale è di circa 70 gradi con una superficie umida che viene mantenuta umida ma non bagnata. Con tempo freddo, la cura richiederà più tempo. Nella stagione calda, la superficie dovrebbe essere inumidita regolarmente con acqua per rallentare il tempo di polimerizzazione.

Aspetta almeno una settimana prima di guidare sul nuovo vialetto e almeno un mese prima di parcheggiare i veicoli pesanti sul vialetto. Aspetta un mese o due prima di sigillare il cemento.

Manutenzione

Molte persone considerano le strade private in cemento come praticamente prive di manutenzione, ma per garantire al meglio una lunga vita, pagano per mantenere il vialetto pulito e sigillato. Un buon lavaggio con un tubo flessibile e una spazzola rigida di solito gestirà la pulizia, mentre il sigillante concreto aggiungerà uno strato di protezione. Il sigillante dovrebbe essere applicato almeno una volta all’anno. Se vivi in ​​un paese innevato, il momento migliore per sigillare un vialetto d’accesso è in autunno per far sì che la lastra possa resistere ai sali stradali e al rigido clima invernale.

Leggi anche  Pavimentazione del cemento nel suolo per vialetti, marciapiedi, patii e pavimenti del garage

Longevità e costi

I passi carrai in calcestruzzo rimangono generalmente funzionali per 25 o 50 anni, a seconda di quanto ben costruiti e quanto bene sono stati mantenuti. Un vialetto di cemento di base installato su una base di ghiaia da un equipaggio professionista costerà $ 4 a $ 10 per piede quadrato. La media nazionale è di circa $ 6 per piede quadrato, rendendo il costo di un vialetto 16 x 38 circa $ 3900. Questi costi possono quasi raddoppiare, tuttavia, se si decide di andare con una finitura colorata o stampata. Aspettatevi di pagare un po ‘di più se c’è una demolizione di una lastra precedente.

Pro e contro

I vantaggi di una strada privata concreta sono notevoli:

  • Il calcestruzzo è un’opzione relativamente economica se si considera la longevità. Potrebbe essere necessario avere un vialetto fatto solo una volta durante il tempo in cui sei proprietario della tua casa.
  • Il calcestruzzo è una superficie estremamente resistente. Se ben installato e ben tenuto, una lastra di cemento può durare 50 anni o più.
  • Le strade private in cemento sono molto forti. Ben installati con la base e il rinforzo corretti, resistono ai veicoli più pesanti che è probabile che guidi.

Gli svantaggi di una strada privata concreta sono relativamente minori:

  • Il calcestruzzo non è il materiale da costruzione più attraente, sebbene sia possibile l’incisione a colori e la timbratura. Questi trattamenti decorativi, tuttavia, richiedono più manutenzione e in genere non durano quanto il calcestruzzo normale.
  • Il calcestruzzo richiede una manutenzione annuale, in particolare la sigillatura, per garantire la lunga durata della lastra. Oli e fluidi che fuoriescono dai veicoli possono causare macchie difficili da rimuovere.
  • Il calcestruzzo non è un materiale molto adatto al fai-da-te per grandi progetti. Il versamento di un vialetto di cemento comporta lavori molto duri, quindi per la maggior parte delle persone l’installazione professionale è l’opzione migliore.